Update 1.15: è da oggi disponibile un nuovo aggiornamento per il visore Oculus Rift.

Questa nuova versione del software, ver. 1.15, apporta diverse modifiche molto attese, soprattutto per il tracciamento room scale.

Precedentemente visibile sul “Public Test Channel” di Oculus, questo aggiornamento è da oggi disponibile al download per tutti gli utenti, ma andiamo a vedere nel dettaglio quali modifiche e migliorie sono state aggiunte.

La prima, come detto, è il supporto completo al “roomscale” per tutti coloro posseggono più di due sensori (per il tracciamento); feature, questa, classificata come “experimental” dalla compagnia fino a qualche giorno fa. Questo comporta che il tracciamento a 360 gradi (360-degree tracking) – sia che il soggetto stia in piedi, seduto o tramite roomscale – funzionerà correttamente senza problemi con una configurazione fino a 3 sensori, a differenza del tracking con due soli sensori, ad oggi ancora etichettata come “experimental” (ovvero la feature funziona con ogni probabilità, ma non sarà del tutto esente da possibili bug di sorta). Infine, per tutti quelli che avranno a disposizione un setup con 4 sensori noteranno dei miglioramenti nell’utilizzo del tracking, a prescindere.

Update 1.15 - nuovo aggiornamento software per Oculus Rift
Oltre al migliorato supporto del tracking, troviamo altre piccole migliorie all’interno dell’Update 1.15, come come la notifica di errato collegamento del cavo HDMI in una porta non corrispondente alla GPU più appropriata; o anche una notifica nel momento in cui il nostro antivirus bloccherà per errore l’installazione di un applicazione/aggiornamento di sicurezza firmato Oculus.

Di seguito il changelog completo del nuovo update:

-Features:
 -migliorato il tracking 360° e supporto al roomscale.
 -il tracciamento 360° con 3 sensori è adesso supportato completamente con utente seduto, in piedi o “roomscale play mode”.
 – il tracking 360° con due sensori è ancora in fase “experimental”. Scopri di più nel nostro help center.
 -Quando possibile, l’app Oculus ti avvertirà quando l’HDMI del tuo visore Oculus Rift non è stata collegato con la più appropriata GPU
 – Adesso potrai notare una notifica quando il tuo antivirus bloccherà l’installazione di un’app.
 – Migliorata presentazione delle informazioni sulla salute e sicurezza
 – La nuova “user experience” adesso include una breve clip riguardo alla sicurezza del Rift e del Touch. Una volta terminata la visione, potrai decidere se visualizzare queste infomrazioni ogni volta che accederai nuovamente alla VR. Potrai inoltre riguardare il video quando vorrai in -> impostazioni-> generali nell’applicazione di Oculus.
 – Bug Fixes: potrai nuovamente settare 0 cm come altezza della “floor position” nelle impostazioni.

Continuate a seguirci per aggiornamenti e news!