Continua il trend positivo di Sony e Playstation VR che all’E3 di Los Angeles hanno presentato diversi nuovi titoli VR!

 

Sony annuncia molti titoli per PSVR all'E3!
Dopo la delusione della conferenza Microsoft dove Phil Spencer ha annunciato che la nuova Xbox X (ex project Scorpio) non supporterà la Realtà Virtuale, almeno per il momento, arrivano buone notizie da quella Sony con nuovi titoli VR in sviluppo per Playstation VR presentati, a testimonianza di quanto sempre più le software house stiano investendo in questa tecnologia.

Tanti i titoli, come detto, ma andiamo a vedere con ordine quelli più importanti:
sicuramente il più importante è quello di “The Elder Scrolls V: Skyrim VR“, che dopo vari rumor è stato confermato come in via di sviluppo, e i lavori sarebbero anche a buon punto; da notare che Bethesda, software house propietaria del gioco non abbia fatto alcun riferimento al gioco durante la sua conferenza, questo potrebbe indicare che il titolo sarà -forse- un’esclusiva Sony/PSVR. Se così fosse sarebbe veramente un gran colpo per Playstation, perché con Skyrim stiamo effettivamente parlando di una killer app.
Successivamente è stato annunciato Final Fantasy XV: Monster of the Deep, che abbastanza stranamente non sarà un J-RPG in linea con il brand, bensì un gioco basato sulla pesca, minigioco componente l’originale Final Fantasy XV. Forse questo è il primo modo di approcciarsi alla VR da parte di Final Fantasy e Square Enix, sicuramente il titolo avrà molto successo in oriente, dove apprezzano particolarmente questo tipo di titoli.
Annunciati anche “Star Child” sviluppato da Playful (team sviluppatore di Lucky’s Tale) e Moss, un adventure/puzzle game davvero molto interessante, anche se oltre ai trailer mostrati attendiamo gameplay pieni prima di esprimerci.
La conferenza si è chiusa con un doppio colpo firmato Supermassive Games – team creatore dell’acclamato Until Dawn– con l’annuncio di Bravo Team e di Inpatient. Bravo Team è uno sparatutto in prima persona, cooperativo/simulativo in campo militare, mentre The Inpatient è a tutti gli effetti un prequel di Until Dawn (vincitore del premio BAFTA 2016), quindi un horror in linea con il brand del titolo.

Molti ottimi titoli dunque per Sony che con Playstation VR non delude le attese all’E3, continuando a sfornare titoli di alta qualità che il pubblico in sala e nei forum hanno ampiamente apprezzato. Vi lasciamo in calce il trailer dei due titoli più suggestivi mostrati da Sony: Skyrim e The Inpatient, buona visione!