Pool Nation VR“, la versione per la Realtà Virtuale del celebre gioco dei Cherry Pop Games è finalmente uscito sul mercato dopo non pochi problemi in fase di sviluppo per questa conversione; questa volta puntuale come annunciato, il 1 Giugno per il visore HTC Vive.

Nonostante una gestazione un po’ travagliata, questa conversione VR ha subito riscosso il favore della critica con recensioni molto positive sul web; lo stesso si può dire degl’utenti, tutti soddisfatti dell’esperienza sia professionale che il gioco può offrire (quando si fanno tornei estremamente simulativi) sia più leggera, con i match “partita veloce” dove si è più liberi di giocare e vagare per l’intera stanza di gioco.
Sul forum ufficiale di Steam solo alcuni problemi sono stati riscontrati dai giocatori, soprattutto quando si gioca con requisiti minimi di sistema, come la comparsa di cali di frame rate improvvisi – ma mai eccessivi – e problemi legati alla stabilità generale di Pool Nation VR per via di qualche disconessione nel comparto multiplayer.

Pool Nation VR: prima patch disponibile.

Ma a 5 giorni dall’uscita del gioco, i Cherry Pop Games devono aver imparato dai loro precedenti errori, vista la celere uscita di una patch d’aggiornamento che risolve in toto questi vari problemi, oltre a un miglioraramento delle prestazioni generali, dei colori e dei riflessi sul tavolo da biliardo e delle luci dinamiche.

Cosi a tutti gl’effetti Pool Nation VR diventa un titolo di pregevole fattura, non ancora esente da difetti ma comunque supportato come si deve da uno studio – i Cherry Pop Games – cui non manca la passione e la serietà; inoltre sempre più sono i rumors che vogliono Pool Nation VR come esclusiva temporale per HTC Vive, pronto in futuro a debuttare anche su Oculus Rift e altri visori VR

Per tanto continuate a seguirci, vi aggiorneremo appena avremo ulteriori informazioni.

 

 

 

Per il resoconto completo delle modifiche apportate al titolo con l’aggiornamento visitate la pagina ufficiale del forum di supporto qui linkata. LINK