In precedenza vi avevamo parlato di Playstation VR, visore per la Realtà Virtuale di Sony e del suo utilizzo, non direttamente attaccato alla Playstation 4 ma bypassato da una periferica esterna della grandezza di una Nintendo Wii che verrà attaccata alla console.
Inizialmente si credeva che questa unità esterna servisse come unità di calcolo aggiuntiva, per non appensatire eccessivamente la console, incrementando gli FPS (frame per second) senza aumentarne il LAG,  ma oggi Sony attraverso la voce di Richard Marks ha smentito questa ipotesi.
Infatti pare che sarà invece la console Playstation 4 a fare tutto il lavoro pesante di processo delle immagini e rendering grafici lascinado l’unità esterna elaborare le immagini che andranno direttamente al TV e non al visore esterno “Playstation VR“; da quanto spiegato emerge che il tipo d’immagine processato da Playstation 4 per Playstation VR non sarebbe in un formato che i TV supportano, quindi l’unità esterna praticamente rielabora l’immagine precedenemente lavorata da Playstation 4 di modo da poterla vedere in versione “classica” anche sul TV oltre che sul visore.

Playstation VR: svelata l'unità esterna.Ma non è tutto, secondo Marks l’unità esterna servirà al Playstation VR per processare il tipo d’audio che sarà in formato “3D Audio” visto che l’unità ha abbastanza potenza di calcolo a disposizione per non farlo fare direttamente al sistema Playstation 4.

 

 

 

 

Una notizia ufficiale Sony che arriva a due settimane dall’evento in programma della casa nipponica al GDC 2016, rimanete con noi per aggiornamenti e news!