Di visori VR sul mercato, o in procinto di esserci, ormai c’è l’imbarazzo della scelta. Basti pensare ai vari VR di Moogles, Samsung Gear VR, al Google Cardboard per non citare Oculus Rift e Playstion VR…già: Playstation VR. Playstation VR altro non è che la denominazione ufficiale per il mercato di “Project Morpheus“, che alla fine si è rivelato essere un nome in codice, nulla più.
Oculus Rift Playsation VR

Proprio di Oculus e Playstation VR si è molto parlato al recente TGS 2015.(Tokio Game Show). Sebbene sia stato molto apprezzato, il Playstaion VR, pare abbia ancora avere dei problemi di “motion sickness” oltre ad altri piccoli problemi relativi allo sviluppo finale dello stesso. Insomma, tutte cose che  Oculus aveva già risolto precedentemente con vari upgrade. Voi cosa ne pensate, riuscirà Playstation VR a ricucire il gap che ancora lo divide da Oculus in tempi brevi?