Il mercato dei videogiochi per la Realtà Virtuale è in rapida ascesa, con tante software house attive a progettare titoli per Oculus Rift, HTC Vive, Samsung Gear VR etc. la stessa Sony aveva rilasciato una lista di circa 70 titoli disponibii al lancio per Playstation VR; ma in quale fascia di prezzo verranno collocati? Si era ipotizzato ad un paragone con i titoli in vendita per console e pc, ma è un paragone che non regge, perché spesso si trattano di titoli  tripla A, in versione retail perdipiù.
Palmer Luckey parla del prezzo dei videogame VR. A tal proposito, per fare un po’ di chiarezza su questo mercato florente ma ancora “selvaggio” ci ha pensato neanche a dirlo il solito Palmer Luckey, che intervistato da Venture Beat ha dichiarato:” Non credo sia ancora del tutto chiaro in che fascia di prezzo collocare i videogame VR. Dipenderà da quanto sarà vasto il mercato. I prezzi derivano da quanto avranno bisogno gli sviluppatori per sbarcare il lunario- scherza Palmer Luckey – e far quadrare i bilanci interni. Ma al momento credo che nessuno sappia che prezzo dargli con precisione, o meglio, noi sappiamo esattamente quanto costeranno i nostri giochi sviluppati internamente da Oculus Studio, ma questo non significa necessariamente che i prezzi dei titoli VR saranno in linea coi nostri, che sono derivati semplicemente da quello che è, o potrebbe essere, più giusto per l’utenza secondo il nostro parere.

Mancano una ventina di giorni all’uscita di Oculus Rift sul mercato, e anche se ci siamo fatti una buona idea, non sappiamo ancora con precisione quanto costeranno i videogame VR che usciranno da Aprile in poi.
Voi cosa ne pensate, vi siete fatti un’idea?
Continuate a seguirci non mancheremo d’informarvi non appena avremo aggiornamenti e news a riguardo.