Dati ufficiali non sono ancora trapelati, ma sicuramente Oculus Rift, nonostante la sorpresa di un prezzo decisamente più alto di quanto ci si aspettasse, ha venduto tanto, esattamente quanto era previsto da Oculus VR, casa produttrice di Oculus Rift.
Ancora non sono stati forniti dati specifici ma sappiamo di 2 milioni di visualizzazioni il 6 Gennaio sul sito ufficiale di Oculus dove era possibile effettuare i pre-order; dato che è da affiancare agl’ordini successivi al day-one che porteranno Oculus Rift nelle nostre case soltanto a Luglio, (a fronte di una cosegna il 28 Marzo della day-one edition appunto) a dimostrazione di una quantità di richieste superiore alla produzione.

mark zuckerberg

 

Lo stesso Mark Zuckerberg (CEO di Facebook che ha acquistato la società Oculus VR nel 2014) ha espresso pareri positivi in merito, dichiarandosi soddisfatto dai dati di pre-order, senza però entrare nello specifico.
Riflessioni e dichiarazioni che indicano come un prezzo più alto di quanto ci si aspettasse non abbia minimamente intaccato il successo di Oculus Rift, che , si, non avrà al momento un prezzo entry-level considerando anche che per poter usufruire a pieno dell’HMD (head-mounted display) sarà necessario possedere un PC di fascia medio/alta, ma porterà nelle nostre case il futuro della tecnlogia, la VR appunto.
Voi cosa ne pensate, comprerete Oculus Rift appena ri-sarà disponibile, nonostante un prezzo non esattamente entry-level, o attenderete un futuro calo di prezzo?

Continuate a seguirci per aggiornamenti e news!