In questo articolo parleremo di alcuni problemi di visualizzazione che potrebbero essere riscontrati nell’utilizzo di Oculus Rift DK2. Sarà l’occasione per parlare un pò di hardware consigliato.
Ribadiamo che il DK2 è un “developer kit” e quindi ci sarà un pò da smanettare, siamo ancola lontani dal concetto di plug & play.
I problemi “classici” sono 2:
1) Oculus si accende ma l’immagine risulta capovolta (ed eventualmente splittata) a 180 o 360 gradi.
2) Non si riesce a vedere niente, Oculus quindi rimane spento
Prima di andare nei dettagli è oppurtuno parlare dalle due modalità di visualizzazione di Oculus.
Dall’utility di configurazione>Tools>Rift Display Mode puoi scegliere tra due possibilità: il “direct mode” oppure “l’extended mode”

 

oculus rift problemi di visualizzazione

 

Il direct mode spesso è la soluzione più semplice ed è l’opzione di default. In questa modalità il visore non è “visto” dal computer come monitor secondario, ma come periferica “diretta” (HDM sta per hardware device module appunto) allacciata alla porta HDMI.
La particolarita del direct mode è che proprio perchè non è considerato come un monitor secondario Oculus rimarrà in apparenza spento, e quindi con la luce arancione accesa e non blu, finchè non sarà lanciata qualche applicazione compatibile con il visore.
Puoi fare una prova con la “demo scene” di cui abbiamo parlato nella parte II di questo articolo. Finchè l’applicazione non viene lancita non vedrai nulla. Cliccando su “demo scene” il visore entrerà in funzione.
Questa modalità presenta anche un altro vantaggio. Puoi far partire l’applicazione utilizzando il monitor del computer e quando questa è partita indossare il visore, senza i problemi che talvolta comporta gestire il desktop da Oculus. Però questa modalità non sempre “funziona”..anzi.
E questo ci conduce all’altra modalità, l’extended mode.
Come è facile comprendere, in questo caso Oculus è considerato come un monitor secondario e qui si aprono vari problemi.

Partiamo dal più semplice. Facciamo finta che è andato tutto ok e che lo screen sia orientato correttamente. Dato il nostro hardware, è assai difficle trovare un settaggio che consenta di riuscire a vedere non chiarezza il desktop sia sul computer e che su Oculus. Il collegamento all’HDMI del visore comporta spesso che il monitor si spenga e se tutto va bene sarai costretto gestire un desktop che con Oculus ti disorieterà. Infatti, molto spesso, il mouse è attivo solo su uno degli screen del visore (corrispondenti a ciascun occhio). Nell’altro occhio no. Quindi a volte ti troverai a non capire dov’è il mouse oppure, quando tutti i due gli screen sono accesi (ma solo uno ha il mouse attivo), a cliccare su dell’icone che non si aprono. In questi casi, capito dov’è l’inghippo, il trucco è semplice: chiudete un occhio e individuate lo screen con il mouse attivo. Nel caso in cui – spesso accade – c’è solo uno screen accesso, questa soluzione diminuirà il disagio e vi aiuterà a gestire più facilmente il desktop e ad avviare le applicazioni. Inciso. Proprio per questo genere di problemi, ma non solo, per l’avvio delle app vi consiglio un’ottima utility, il VR Game Manager di Bilago https://forums.oculus.com/viewtopic.php?f=26&t=12754
In ogni caso state tranquilli, se vedete orientato/dimensione correttamente il desktop, anche con i problemi di cui sopra, una volta lanciata l’applicazione il tutto si aggiusterà.
<h3>PRIMO PROBLEMA – RISOLUZIONE SCHERMO</h3>
Diverso è il caso del primo dei due problemi elencati in apertura, ovvero se si vede il desktop ruotato o splittato. In questa ipotesi anche il lancio dell’applicazione risentirà del problema.
Ribadiamo che ciò può accadere nell’extended mode, visto che nella diretta non vedrete comunque niente.
Vediamo due delle principali cause.

Problemi legati all’Optimus

E qui veniamo finalmente alla faccenda mensionata nella parte I di quest’articolo, quando parlavamo del difetto di informazioni fornite da Oculus, unica pecca che abbiamo riscontrato nel processo di acquisto/assistenza.
Se possedete un computer con doppia scheda grafica – così detti dual GPU – di cui una Nvidia è ben probabile, se non matematicamente certo, che vi imbatterete nel fatidico Optimus: un sistema della Nvidia che permette al PC di gestire le due schede http://www.nvidia.it/object/optimus_technology_it.html
Peccato che i driver di Oculus non siano compatibili! E peccato che avavamo appena acquistato un laptop Lenovo i7, piuttosto potente anche lato grafico proprio per Oculus, e che essendo dual GPU con una GeForce ha l’Optimus. Considerate che ormai quasi tutti i portatili che montano una scheda Nvidia sono dual GPU – almeno che non adiate su roba tipo la Quadro – e che in questo caso praticamente tutti hanno l’Optimus. Quindi prima di acquistare un computer su cui volete provare Oculus attenzione!
L’amara scoperta l’ho fatta scrivendo al servizio clienti e questa è stata la risposta:
Dear,
Sorry for the delay in getting back to you.
Unfortunately, Optimus GPU configurations are not universally supported, but we are working towards further support in future SDK releases.
You can check other known issues at:
https://support.oculus.com/hc/en-us/articles/202878163-Known-Issues-Updated-7-24-2014%20
Sorry for the inconvenience,
Joanne
Oculus Support
Il link non è più funzionante, hanno tolto la pagina dal loro sito (ho scritto per avere ragguagli). In ogni caso se acquistate un PC per Oculus state attenti, c’era anche una lista di schede video ATI non supportate. La soluzione hardware consigliata è un PC fisso. Almeno finchè non si passerà alla versione commerciale del visore che si spera risolverà questi problemi.
Quindi se avete un PC con l’Optimus avete due possibilità.
La prima, più radicale e se avete a disposizione del budget, è di cogliere l’occasione per farvi un bel fisso.
Altrimenti, l’unica soluzione che può funzionare è formattare il PC è istallare un nuovo sistema operativo che non disponga dell’Optimus ed incrociare le dita.
Noi fortunatamente avevamo a disposizione un PC portatile di qualche anno prima, uno dei primi i7 della Dell, con una scheda video ATI compatibile. E questo ci porta alla seconda questione.

Problemi di risoluzione dello schermo

Se siete in modalità extended, non avete il problema del famigerato Optimus e vedete comunque l’immagine del desktop incasinata sappiate che c’è da smanettare con le impostazioni della risoluzione dello schermo. In realtà quello che sta facendo il visore è di adattare la risoluzione impostata per il PC a quella degli schermi del visore e questo crea dei problemi visto che sono diversi.
Alcuni passaggi chiave. Vi diciamo quello che funziona a noi, poi sappiamo che ci sono altre soluzioni ed altri problemi derivanti dalla questione hardware ed in particolare dalla scheda video.
Andate sul pannello di controllo, “screen resolution” (tasto destro sullo schermo, selezionate la mensionata voce):
a) Selezionate nella voce “Display” il visore.
b) Su orientation selezionate “Potrait”, no “Landscape”.
c) Impostate la risoluzione a 1080×1920
Ed in teoria, siccome state lavorando con Oculus in modalità Extendend, dovete selezionare, nella voce Multiple Display, l’opzione estesa. E sempre in teoria dovrete agire sull’orientamento dell’immagine e fare un flip di 180° o 360°
Dico in teoria perchè fino all’aggiornamento del runtime in realtà seguivamo i passaggi a-b-c e selezionavamo, nel Multiple Display, la forzatura di visualizzazione solo su Oculus. Adesso questo sistema pare non funzionare più..almento a noi.
Sia prima che adesso, inoltre, non abbiamo avuto mai bisogno di ruotare lo schermo. Azzeccate le impostazioni si è messo nella posizione giusta da solo.

<h4>SECONDO PROBLEMA – IL VISORE RIMANE SPENTO</h4>
Ricordo che se siete in “modalità diretta” finchè non si è lanciato un’applicazione compatibile con la visione tramite Oculus Rift è normale che il visore rimanga spento e la luce arancione accesa.
Se non succede nulla anche quando fate partire un gioco è molto probabile che in realtà questo non sia stato pensato per essere fruito anche con il visore. Provata a cambiare applicazione e fate dei test.
Vi diamo però un suggerimento, in alcuni casi risolutivo quando l’app è in teoria compatibile con Oculus ma non è stata implementata del tutto correttamente e fallisce nello switch del dispositivo. Aprite la configuration utility perchè questa forza lo switching di Oculus e, senza richiuderla, avviata l’applicazione.
Se invece siete in modalità estesa e vedete tutto nero potrebbe essere un problema più radicale di collegamento e/o istallazione del runtime. Vi rimandiamo alla prima parte dell’articolo http://www.realtavirtuale.org/oculus-rift-dk2-parte-1-acquisto-assistenza-differenze-con-il-dk1-e-collegamento-2/


Aggiornamento dell’ultima ora
Mentre stavo scrivendo, con una scusa, ho inviato un’email al supporto clienti di Oculus. Ho chiesto come mai il link contenuto nell’email sopra riportata non fosse più attivo (nemmeno da loggato) e che mi serviva perchè dovevo comprare un nuvo PC e volevo sapere quale schede grafiche non fossero compatibili.
Hanno risposto in meno di un’ora con qualche indicazione che riporto..noterete che non mensionano il problema Optimus ma si limitano a dire che hanno un desktop
Justin (Oculus Support)
Mar 18, 1:01 PM
Hello,
Thank you for contacting Oculus Support!
Unfortunately, we are unable to recommend specific platforms for you to purchase.
The individual requirements for hardware depends on the games and demos you are attempting to play with the Rift. Think of the Rift as a secondary monitor in this regard.
That being said, the minimum requirements for the Rift are:
– A computer running a Windows 7 or Windows 8, Mac OS 10.8 or higher, or Ubuntu 12.04 LTS operating system
– 2 USB ports (at least one powered)
– DVI-D or HDMI graphics output with capability of running current generation 3D games at 1080p resolution at 75fps or higher.
What I can tell you is that within our office, we typically use a desktop PC which includes a i7 CPU, 16gb of RAM and Nvidia’s GTX 780 GPU.
If you haven’t done so already, I suggest you discuss this with the community within our forums. They are an amazing resource and someone there may be able to give you the feedback that you are looking for.
You can access our Forums at:
https://forums.oculus.com/
Hope this helps,
Justin
Oculus Support