Samsung: nuova camera “Gear 360”

Come da previsione, ci sono stati tanti annunci all’annuale “Samsung Unpacked” -meeting della compagnia sugli ultimi ritrovati tecnologici-  e la VR, naturalmente, è stata protagonista.

Sempre più al centro dei piani di marketing della compagnia, la VR, ha ricevuto molto tempo ed attenzione a disposizione durante il meeting, per la presentazione, tra gl’altri, di due nuovi accessori molto attesi: la nuova camera 360 e il nuovo controller per il visore VR “Samsung Gear VR“.
Andiamo con ordine, ed analizziamo in questo articolo la nuova camera, chiamata semplicemente “The Gear 360 (2017)“.

Samsung: nuova camera "Gear 360"
Il dispositivo appare (vedi foto in alto) immediatamente nuovo, diverso, fresco rispetto al precedente modello, grazie ad un nuovo design molto elegante, ma sempre sobrio in linea con gli standard di Samsung ma, ovviamente, le differenze non si fermano qui.

La principale feature che distacca questo nuovo modello di “Gear 360” dal precedente è la possibilità, adesso si, di poter girare video in risoluzione 4k, ormai nuovo standard per l’alta  qualità video; inoltre sarà possibile effettuare dei live stream (twitch, facebook, youtube etc), controllando il dispositivo direttamente dall’app propietaria del Samsung Gear 360.

Per quanto riguarda la componentistica hardware, la camera supporta schede di memoria esterna (SD) fino ad un massimo di 256 GB, dimensione non da poco ma che, fidatevi, sarà soltanto sufficiente nel momento in cui si andrà a girare diversi video in 4k.
La batteria è decisamente dotata, per il tipo di dispositivo, 1,160 mAh, con più di 120 minuti di autonomia durante una registrazione con alta risoluzione (2560×1280 a 30 fps – frame per secondo -).

Altra feature molto attesa, e finalmente realizzata, è la nuova compatibilità con tutti i telefoni Android (si parla naturalmente di smartphone almeno del 2016, vista la necessaria potenza di calcolo richiesta) e iOs, che farà, ne siamo sicuri, contenti una grande fetta d’utenza.
Ma è la qualità, di questo piccolo gioiello, a spiccare sopra ogni specifica: le doppie lenti FishEye da 8.4 MP F2.2 permetteranno una qualità d’immagine di ben 15 MP (megapixel) in formato 360°, oltre ai suddetti 4k (a 30 fps) nella registrazione video.

Samsung Gear 360 2017, ormai è quasi certezza, dovrebbe venire immesso sul mercato a Maggio a partire da 249 Euro, una cifra non bassissima certo ma che viene giustificata dalla doppia lente e dall’alta qualità del dispositivo, ricordando inoltre che l’illustre predecessore venne lanciato al prezzo di 300 Euro.

Nel prossimo articolo andremo ad analizzare il nuovo controller per Gear VR, continuate pertanto a seguirci per aggiornamenti e news!