La tecnologia della Realtà Virtuale si sta facendo velocemente largo in numerosi campi della nostre vite, lavorative e non; ultimo, ma solo in ordine cronologico, riguarda programmi spaziali e la NASA in particolare, recentemente accreditata come uno dei maggiori speaker alla conferenza VRTGO 2016 che si terrà a Newcastle nel mese di Novembre, visto il loro impegno nell’impiego di una combinazione di Realtà Virtuale (VR) e Realtà Aumentata (AR) per i loro ultimi lavori riguardanti il JPL (Jet Propulsion Lab).

 

NASA sarà presente al VRTGO 2016

 

Durante una conferenza stampa pre-VRTGO ,Carrie Cunliffe (direttore dell’evento), ha voluto parlare proprio di questa importante partecipazione della NASA con ospite Doug Ellison (capo-produttore del programma JPL) nelle veci di speaker:” Siamo entusiasti di averli con noi e non vediamo l’ora di saperne di più riguardo all’utilizzo della MR (Mixed Reality – combinazione di AR e VR – ) nei loro recenti lavori, dopotutto sono famosi per la loro capacità di spingere nuove tecnologie a limiti prima impensabili.

 

NASA sarà presente al VRTGO 2016

 

La conferenza che della NASA si terrà il 9 Novembre –prosegue – e oltre al regolare dibattito sarà presentato e disponibile alla prova per i visitatori il loro primo grande progetto che sfrutterà la Mixed Reality chiamato ‘Destination Mars‘; siamo veramenti ansiosi di vedere come reagirà il pubblico, e anch’io non vedo l’ora di condividere con l’intera comunità VR quello che potremo apprendere, visto che incontrare e confrontarsi con altri creatori/produttori, soprattutto di questo calibro, credo sia una parte fondamentale per familiarizzare con il linguaggio di queste nuove tecnologie.” – ha chiosato Carrie Cunliffe -.

Rimanete con noi per ulteriori dettagli e programma completo del VRTGO che si terrà agl’inizi di Novembre a Newcastle.