Un annuncio un po’ a sorpresa quello da parte di Microsoft nelle giornata di ieri, ad un evento creato ad hoc per parlare del nuovo aggiornamento per Windows 10 chiamato “Creators Update“.Microsoft annuncia visori VR per Windows 10

Conosciamo ormai bene l’ultimo sistema operativo di Microsoft e le sue capacità si integrarsi perfettamente con la VR (Realtà Virtuale), AR (Realtà Aumentata) e MR (Mixed Reality, una combinazione delle prime due) ma non per questo era nell’aria l’annuncio della produzione di visori VR per Windows 10.

Durante la conferenza, Terry Myerson, ha ufficializzato la produzione di visori per Windows 10 con la collaborazione di compagnie esterne come HP, Dell, Lenovo, Asus e Acer, con l’intento di avere dei visori, oltre che pienamente compatibili col sistema operativo, con dei prezzi accessibili, a partire da 299 Dollari.

Questi alcuni dei passi più importanti:” Graize al ‘Creators Update‘ i nostri partner HP, DELL, Asus, Acer e Lenovo fabbricheranno visori per la Realtà Virtuale pienamente compatibili con il sistema.
Questi device saranno i primi a possedere (a livello commerciale) il tracking “inside-out” – ne parlammo già nel caso di Santa Cruz, si tratta del tracciamento della posizione e dei movimenti senza uso di camere esterne – grazie alla tecnologia ‘six-degree-of-freedom-tracking‘. A differenza dei device attualmente sul mercato, questo  comporterà il non avere bisogno di una stanza dedicata alla VR, e zero complicazioni a livello setup, tutto molto semplice. E a differenza di altri device che offrono meno immersività a costi più elevati, annunciamo che i nostri visori avranno un prezzo a partire dai 299 Dollari.”Microsoft annuncia visori VR per Windows 10

Parole forti, ma il progetto è ambizioso e la concorrenza è spietata, si sa.

Inoltre all’interno della conferenza sono state brevemente mostrate alcune feature che faranno parte di questi visori, come la possibilità di crearsi aree personalizzate, stile home, con le nostre app preferite, come Skype, Photo, Browser etc.; altra interessante feature, mostrata veramente velocemente è Holo Tour, applicazione fino ad oggi usata solo da HoloLens in MR, convertita per la VR, grazie alla quale potremmo visitare luoghi di tutto il mondo, con informazioni dettagliate e guide su schermo.

Le informazioni a nostra disposizione terminano qui, sappiamo che l’aggiornamento Creators Update sarà disponibile a partire dalla primavera 2017, mentre una data di rilascio per questi visori ancora non è stata fornita, come anche i requisiti di sistemi necessari ai loro utilizzi.
Dunque continuate a seguirci per aggiornamenti e news!