In attesa che il mese prossimo HTC Vive, HMD (head-mounted display) per la realtà virtuale sviluppato da HTC e Valve, dia l’inizio ufficiale ai pre-order svelando così prezzo e requisiti di sistema, al CES 2016 (Consumer Electronic Show) HP ha annunciato una collaborazione ufficiale con HTC. Una notizia molto importante, perché HP annunciava di voler costruire dei pc “Realtà Virtuale Certificato” basati sulla collaborazione di HTC, e di conseguenza per il visore HTCVive. Questo, unito ai primi 2 modelli svelati pochi giorni fa, ci può far capire i requisiti di sistema per HTCVive.

 

HP ENVY Phoenix

 

Infatti i due modelli hanno entrambi specifiche di sistema più performanti di quelli raccomandati da OculusVR per Oculus Rift. Vediamo meglio nel dettagli i due modelli;
partiamo dal fatto che entrambi sono basati sull’asset “HP ENVY Phoenix 860-170VR” con differenze nei componenti. Il primo, al prezzo di 1700 dollari presenta un processore i-7 6700k (Skylake) 4.0 GHz, una AMD Radeon R9 390x 8 Gb dedicati come GPU, 16 Gb di Ram DDR4 accompagnati da un hard-drive SATA da 2 TB/7200 rpm di capienza e sistema operativo Windows 10 Home 64-bit.
Nel secondo modello troveremo lo stesso processore, ma abbinato a una differente GPU: la GeForce GTX 980Ti 6 Gb dedicati e una maggiore quantità di RAM, 24 Gb; prezzo 2000 dollari.
Queste le differenze rispetto al primo modello, che comunque ha elevate specifiche di sistema, a lasciar intendere che HTCVive avrà bisogno di maggiori risorse e prestazioni rispetto, ad Oculus Rift, per poter girare.
Restano solo supposizioni fino al momento in cui HTC svelerà i requisiti di sistema per Vive, a questo punto presumibilmente all’apertura dei pre-order.

Continuate a seguirci per aggiornamenti e news!