Vi abbiamo già parlato di Hideo Kojima in precedenza (LINK ARTICOLO) , mente brillante, “padre” creatore della celebre saga videoludica “Metal Gear Solid“, tra le altre.
Hideo, dopo una collaborazione ventennale con Konami ha deciso di concludere i rapporti lavorati con la software house a seguito di pesanti divergenze rigurdanti proprio l’ultimo capitolo della saga di Metal Gear Solid (MGS 5 The Phantom Pain), adesso sappiamo essersi messo in proprio, seguito dai suoi più fedeli collaboratori nella sua nuova software house chiamata “Kojima Production“, già al lavoro per un nuova IP esclusiva Sony/Ps4, di cui però ancora non si conoscono dettagli precisi, se non che si tratterà di un action, non open world.
Mr. Kojima ri ha parlato della Realtà Virtuale e di come questa tecnologia lo stimoli ,data la potenzialità e nuove possibilità di sviluppo, arrivandola a definire la “chiave” per il futuro dell’industria videoludica, rivelando inoltre la sua intenzione di voler sviluppare qualche titolo VR in futuro.

 

Hideo Kojima: la VR è la chiave per il futuro
Questo era ed è  il Kojima-pensiero sulla VR, che comunque ha confermato la sua volontà di voler produrre qualche titolo con questa tecnologia, ma ha anche aggiunto che al momento non hanno personale idoneo e che ci vorrà un po’ di tempo prima che il suo team acquisisca le competenze necessarie; perché come ormai tutti sappiamo MR. Hideo è un meticoloso, maniaco del dettaglio, precursore, ma mai affrettato.
Non rimane quindi che aspettare dunque, presa nota del suo forte interesse per la Realtà Virtuale, di un suo titolo originale VR, tenendo bene a mente però che il suo prossimo gioco , esclusiva Playstation , sarà prodotto a braccetto con SIE (Sony Interactive Entertainment), divisione Sony che si occupa principalmente del progetto Playstation VR
Conoscendo quanto a Hideo piaccia la riservatezza ma anche stupire e spiazzare…lasciamo a voi le conclusioni!

Continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti e news!