Circa una settimana fa vi parlavamo di come Google stesse pensando di creare un HMD (head-mounted display) diretto competitor del Samsung Gear VR, con un visore in plastica, nuove lenti e soprattutto un software integrato; QUI potete leggere la notizia.
Non sarebbe però tutto corretto o meglio, direttamente dalle pagine del Wall Street Juornal, che già aveva fatto trapelare quelle notizie arrivano altre indiscrezioni. Pare che una nuova versione di Google Cardboard sarà presentata nel corso del 2016, con aggiornamenti e miglioranti al device,  ma sarà un progetto completamente slegato dal visore di cui vi abbiamo parlato nel precedente articolo. Infatti secondo voci vicino all’azienda Californiana riportate sulle pagine del giornale statunitense, Google starebbe lavorando ad un visore del tutto indipendente, cioè che funzioni in maniera autonoma senza l’ausilio di smartphone o personal computer.

Google: nuovo visore oltre al Cardboard?

 

In questa direzione il sistema operativo “Android VR” potrebbe essere un valido supporto all’HMD, che necessiterebbe a quel punto anche di un processore,un display, dei sensori e anche di una videocamere frontale. Indubbiamente questo sarà il futuro della Realtà Virtuale, che all’ombra della propria prima alba già guarda molto avanti nel futuro; non sappiamo quando sarà possibile vivere un’esperienza immersiva nella VR con visori indipendenti, ma pare che Google ci stia lavorando. A meno che non ci siano altri rumor non resta che attendere l’annuale summit di Google che si svolgerà a fine Maggio per avere ulteriori informazioni (confermate).

continuate a seguirci per aggiornamenti e news a riguardo!

 


Potrebbe anche interessarti:

Samsung Gear per chi preordinerà l’S7? (link)

 

Samsung Gear VR per chi preordinerà l'S7?