Il mercato degl‘HMD (head-mounted display) per la Realtà Virtuale non è mai stato tanto in fermento come in questo periodo, con Oculus Rift in uscita tra circa un mese (28 Marzo) e altri visori come HTCVive e PlaystationVR attesi poco dopo. Nel frattempo però il mercato per gl’HMD mobile VR è sempre più solido ed affermato attraendo sempre più utenti con GearVR e Google Cardboard in testa. Nonostante questi visori mobile stiano vivendo la loro prima alba (in versione commerciale e definitiva) si sta già guardando al futuro; pare questo essere il caso di Google Cardboard.
Infatti secondo la stampa americana Google starebbe già pensando a un successore per Cardboard, che comunque grazie alla sua semplicità e innovatività ha fatto avvicinare tante persone alla Realtà Virtuale, riscuotendo un ottimo successo di vendite (si parla di 5 milioni di visori venduti).

 

Google: nuovo HMD VR?

 

Secondo la carta stampata Google starebbe pensado di creare un HMD diretto competitor del GearVR di casa Samsung, creando un’hardware all’altezza. Infatti pare che i miglioramenti principali saranno da ricercare in nuove qualitative lenti (non più di plastica) e sensori più precisi ed affidabili, oltre a un corpo macchina di plastica e non più di cartone. Ma la vera grossa novità (se confermata) sarebbe il software utilizzato da questo HMD: Android VR. Un sistema di cui si vociferà la sua lavorazione già da qualche mese e adesso pare essere proprio in cantiere insieme a  questo nuovo HMD di casa Google; i benefici di un sistema VR basato su Android non sarebbero pochi partendo dalla potenza di calcolo, adesso non più affidata solamente allo smartphone in sé, fino alla semplicità di scrivere applicazioni; inoltre un sistema VR basato su Android aprirebbe il mercato della Realtà Virtuale a una quantità maggiore di smartphone rispetto a quelli che al momento la supportano. Per adesso, seppur attraverso giornali autorevoli, queste non sono altro che voci ma a Maggio ci sarà come da consuetudine la conferenza annuale di Google e chissà che non ci saranno annunci a riguardo…

Continuate a seguirci per aggiornamenti e news!