E’ ufficiale: Playstation VR, device per la Realtà Virtuale di Sony non collaborerà con AMD e non ne sfrutterà la tecnologia.
E’ stata la stessa compagnia ( compagnia leader costruttrice di processori PC e schede video in primis) a darne conferma.

Certo Playstation 4 monta un processore AMD, ma Sony ha intenzione di gestire l’area VR da sola, portando Playstation VR sul mercato con componenti propri.” Parlava così Sasa Marinkovic capo della sezione “VR Marketing” di AMD, che proseguiva poi:” Non sono a conoscenza dei piani futuri del Playstation VR, è possibile che potremo collaborare, ma al momento non possiamo sbilanciarci. Posso comunque dire di aver provato l’ex Project Morpheus e mi è veramente piaciuto!“.

 

AMD non collaborerà con Playstation VR
Ricordiamo che AMD da diverso tempo sta lavorando nel campo della Realtà Virtuale collaborando con varie compagnie e device come Oculus Rift, HTC Vive su tutti, e il fatto che non avrà parte al progetto Playstation VR è veramente molto curioso, visto che Playstaion 4 monta proprio un processore (AMD X-86 64) AMD studiato appositamente per la console; Playstation 4 che sarà parte integrante dell’esperienza VR di Playstation VR.

Forse in futuro, come detto da Marinkovic AMD tornerà a collaborare con Playstation, ma nulla ancora è dato sapere, ma rimanete con noi, in caso di comunicazioni e sviluppi vi aggiorneremo!